Info

AssoBirra: più della metà degli italiani acquista birra anche da asporto vicino casa!

Una piccola azione concreta che per oltre 9 italiani su 10 è utile a sostenere le realtà imprenditoriali locali alle prese con il calo dei consumi dovuto ai provvedimenti per il contenimento della pandemia.

Sono solo alcune delle principali evidenze della terza edizione del Centro Informazione Birra – CIB targato AssoBirra, la fotografia completa e aggiornata dei cambiamenti in atto nel settore birrario italiano. Il CIB è l’appuntamento con il racconto in presa diretta su come sta cambiando il mondo birra, reso possibile grazie all’ascolto di più voci: quella degli italiani, dei brand del settore, della filiera e di AssoBirra, in collaborazione con la società di ricerche di mercato BVA Doxa.

La convivenza con la pandemia ha avuto un impatto senza precedenti sulle abitudini di consumo degli italiani anche in relazione al consumo di birra (è così per il 44% degli intervistati da BVA Doxa) e soprattutto per quel che concerne il fuori casa (per il 75% del totale campione). E non potrebbe essere altrimenti viste le chiusure pressoché totali dei punti di consumo – o, al più, allo scoccare delle 18 – adottate su base regionale in questa seconda fase della pandemia. Con conseguenze drammatiche sul piano economico. A testimoniarlo anche i dati del Centro Studi della FIPE: le perdite stimate per le migliaia di imprese Made in Italy dell’Ho.Re.Ca. potrebbero arrivare a superare quota 33 miliardi di euro a fine 2020.

>>continua