Luca Giardiello, Amministratore Delegato Warsteiner Italia srl

1° Quanto è importante tornare a fare business in presenza in fiera?
Siamo sempre lieti di poter partecipare ad uno dei maggiori eventi di settore come è Beer&Food Attraction, fiera rinomata a livello internazionale; l’edizione del 2022 ci sta particolarmente a cuore perché avremo finalmente la possibilità di tornare in fiera di persona. È una grande occasione di riscatto e ritorno alla normalità per tutto il comparto del fuori casa, essere presenti è dunque importante per stimolare la ripartenza e mandare un messaggio positivo ai partner e clienti.

2° Qual è il motivo che vi spinge a partecipare a Beer&Food Attraction | BBTech expo?
La nostra presenza in fiera è l’occasione per continuare il lavoro iniziato l’anno scorso nella promozione delle nostre innovazioni di prodotto e di servizio in esclusiva per l’Horeca: Warsteiner Brewers Gold, la prima birra lager non filtrata di casa Warsteiner, e la piattaforma digitale drive-to-store Warsteiner Lovers, per rafforzare la partnership di filiera con i distributori di bevande e i locali, offrendo strumenti di sell-out e di business.

3° L’Out Of Home è cambiato e marzo è il momento per presentare le novità sul mercato. Quanto è importante la vetrina di Beer&Food Attraction per incontrare gli operatori professionali e continuare a fare business?
È di fondamentale importanza, stiamo cercando di tornare alla normalità e a livello lavorativo riusciamo ad intravedere la fine di un periodo difficile. Noi di Warsteiner Italia non abbiamo mai smesso di incoraggiare e stimolare i nostri clienti: in piena emergenza abbiamo voluto dimostrare che continuare a innovarsi e proporre soluzioni alternative era l’unica opportunità di riscatto, ora vogliamo tornare in fiera dal vivo per poter esprimere la nostra vicinanza ai nostri clienti e partner.